0

Arance di Sicilia

La tradizione culinaria italiana ha alla sua base numerosi prodotti tipici provenienti dalle diverse Regioni. Ogni località ha infatti i suoi tesori, le sue coltivazioni specifiche e una tra le più note è certamente la Sicilia. Da questa terra provengono infatti prodotti che allietano tutte le tavole degli Italiani e che vengono addirittura esportati in tutto il mondo. Una delle produzioni più appezzate sono però certamente le arance di Sicilia, la cui gustosità sovrasta quella di gran parte degli altri agrumi. Le arance di Sicilia sono infatti note per le loro caratteristiche organolettiche alquanto peculiari, dovute all'impiego di tecniche di coltivazione all'avanguardia che non dimenticano però le più antiche tradizioni, ma anche alla ricchezza del terreno e alla mitezza del clima.


Tra le numerose tipologie di arance di Sicilia, una delle più tipiche è certamente quella delle arance di Ribera. Questa denominazione, che si riferisce in realtà a contesti produttivi più ampi rispetto a quello del comune agrigentino da cui proviene, indica una tipologia di arancia DOP che rappresenta uno strumento di rilancio di un'intera tradizione agricola, ma anche un ponte verso nuovi tipi di commercio innovativo. Tra le arance di Sicilia, quella di Ribera è una pregiatissima arancia bionda del gruppo Navel, senza semi e con una buccia in grado di essere staccata facilmente dalla polpa. Il suo gusto gradevolissimo la rende apprezzabile e implementabile in qualunque ricetta culinaria di qualità. Tutte le arance di Sicilia, ma questa in particolare, possiedono un elevato contenuto vitaminico.


Un consumo equilibrato di arance di Ribera permette infatti di assumere proficue dosi di vitamina C. Ciò ha ovviamente effetti benefici su tutto l'organismo, dato che garantisce di diminuire il rischio di malattie cardiovascolari, aumentare le difese immunitarie grazie alla sua funzione antiossidante e favorire la circolazione. Anche il succo delle arance di Sicilia può ovviamente portare effetti benefici di grande rilevanza, che ovviamente vanno ad aumentare la pregiatezza del prodotto insieme al suo delicatissimo gusto. Per favorire la naturale crescita di questi agrumi, la tecniche di coltivazione applicate alle arance di Ribera non comprendono l'utilizzo di sostanze chimiche particolari come cere o pericolosi disinfestanti. Tramite l'utilizzo della lotta integrata le arance di Ribera e le arance Navel sono raccolte e trattate unicamente con prodotti naturali, così da mantenere il loro gusto essenziale e tipico.


Il costo di mercato di questo prodotto è inoltre molto conveniente ed accessibile in grande quantità per qualunque tipo di clientela. Tramite la filiera corta è possibile far passare l'agrume direttamente dalla fase di raccolta alla tavola degli Italiani in sole 48 ore. La gustosità delle arance di Sicilia è rivaleggiata solo dalla qualità degli altri prodotti siciliani accuratamente coltivati nelle aziende locali, che offrono al territorio una selezione di agrumi di pregio impiegabili nelle ricette più varie: dagli antipasti, ai primi, fino ai secondi di carne o addirittura di pesce, senza contare ovviamente la grande quantità di dolci tipici e le numerose bevande succose.


La qualità delle arance di Sicilia è tale da aver meritato numerosi riconoscimenti e da richiedere approfonditi procedimenti di controllo e sicurezza elevati, così da permettere al consumatore di gustare un prodotto davvero unico nel suo genere.