Arance Siciliane e Bambini

Arance Siciliane

Arance Siciliane Bambini

Ciao cari Mamme e Papà, amici di Arance OK, ogni giorno sappiamo che i genitori sono di fronte a nuove sfide e nuove avventure con i vostri piccoli.

Una sfida e una scoperta quotidiana sono i pasti che i nostri piccoli possono iniziare a mangiare, soprattutto durante il periodo dello svezzamento.

Un alleato formidabile per iniziare lo svezzamento dei nostri figli: oltre all’elevato contenuto di Vitamina C (ogni 100 g di spremuta d’arancia coprono il 90% del fabbisogno giornaliero)

Questa importante vitamina ci aiuta nella difesa dell’organismo dall’attacco dei radicali liberi.

Inoltre e utile a rafforzare le difese immunitarie e ci aiuta ad assorbire il Ferro ( usato per la sintesi dell’emoglobina – proteina di trasporto dell’ossigeno nel sangue – di emoglobina – proteina di riserva dell’ossigeno cellulare – e di collagene),

Inoltre le Arance Siciliane, essendo ipocalorica e quasi priva di zuccheri, è un’ottima alleata delle diete.

Quando iniziare a far assumere Arance siciliane ai Bambini?

Oggi non ci sono più tempi rigidi e preimpostati riguardo allo svezzamento, si va sempre più verso l’Auto-svezzamento

(Il bambino non ha bisogno di seguire un’alimentazione particolare per passare dal latte ai cibi solidi: si avvicinerà da solo e progressivamente a quello che mangiano i genitori)

Si potrebbe iniziare a far bere qualche goccia di succo d’arancia fin dal decimo mese, mischiandolo nell’omogeneizzato di frutta o alla frutta frullata

per poi passare, quando il nostro bambino sarà poco più grande a far assumere, magari nell’ora della merenda, mezzo bicchiere d’arancia spremuta.

A partire dai 12 mesi, e comunque dopo il primo anno di età si potrà iniziare a far assaggiare anche gli spicchi delle arance Siciliane, avendo cura di pulirli per bene, eliminando i semi e filamenti che possono risultare amarognoli e difficili da masticare.

Per quanto riguarda le spremute è consigliabile mescolare il succo d’arancia con acqua e somministrarli al bambino con un bicchiere o con il cucchiaio.

Ricordiamoci di evitare di aggiungere lo zucchero. Quando i nostri bambini saranno poi più grandicelli potremmo creare dolci con marmellate d’arancia fatte in casa, o anche colorate macedonie di agrumi.

Perché far mangiare le arance ai nostri piccoli?

I bambini durante le fasi della loro crescita hanno bisogno di molte vitamine e nutrienti che li aiutino ad affrontare al meglio il loro viaggio verso il mondo degli adulti.

L’arancia è un’ottima alleata : la vitamina C, i Sali minerali e gli acidi organici presenti nell’arancia sono elementi fondamentali per lo sviluppo psico-fisico.

Inoltre le arance, e gli agrumi in generali, per la presenza di potassio e magnesio aiutano le ossa e i dentini per l’assorbimento del Calcio da parte dell’organismo.

Le arance poi sono utili per la produzione dei globuli rossi e rafforzano le difese immunitarie. Ed infine vorrei parlarvi di una qualità della vitamina C poco conosciuta.

Infatti questa vitamina contenuta nelle arance e negli agrumi stimola i neurotrasmettitori e dunque rende i bambini più allegri, attenti e reattivi.

Quindi bando alle ciance…… da grandi a piccini…tutti a mangiare le Arance Siciliane