Le Arance Siciliane sono sicuramente tra gli agrumi più coltivati in Italia

infatti si registra annualmente una produzione a livello mondiale pari al 3 %.

Le Arance Siciliane sono coltivate principalmente nella provincia di Catania e  nella provincia di Agrigento  e nella fattispecie nel territorio di Ribera.

Tre le varietà di Arance Siciliane maggiormente diffuse nella zona di Catania troviamo le Arance Rosse.

Arance Rosse di Sicilia

La varietà a polpa rossa hanno ricevuto la certificazione IGP. Tra queste le più diffuse sono le Arance Moro, il Tarocco e il Sanguinello.

Nel mondo ci sono tantissime varietà ma tra le Arance Siciliane sono poche quelle che hanno avuto maggior successo nella nostra amata isola.

Varietà di Arance Siciliane

 

Arance Navelina

Questa varietà è a polpa Bionda ed ha una maturazione che anticipa le altre infatti già è pronta per la raccolta dai primissimi di novembre. Il suo colore cambia in base al livello di maturazione e va dal giallo all’arancione. Il grado zuccherino aumenta rispettivamente con la maturazione.

Arance Washington Navel

La varietà per eccellenza del territorio di Ribera quella per cui siamo così tanto conosciuti.

A polpa bionda presenta un colore Arancio e un sapore unico molto dolce, croccanti al palato e ricche di tanto succo.

Si riconoscono dall’ombelico accentuato infatti “Navel” significa appunto ombelico.

Sono leggermente schiacciate e il periodo di maturazione va da dicembre a marzo.

Arance Sanguinello

Varietà a polpa rossa sono mature da gennaio a febbraio.

Hanno un basso contenuto zuccherino ed alto contenuto di acido citrico.

Arance Moro

Varietà a polpa rossa si presenta con l’assenza di semi e maturazione che va da dicembre in poi.

Arance Tarocco

Altra varietà di Arance Siciliane, con polpa striata di Rosso sempre senza semi, la cui maturazione va da dicembre a febbraio.

Apprezzate perché sono facili da sbucciare e hanno un succo abbondante.